Incontri farciti al Kastel

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Kastelhorn - 02

Tutto nacque qualche venerdì fa alla serata alcolisti anonimi a Cantù, dopo il settimo Campari esclamai “prima o poi qua ci dovrà essere l’incontro”.

7 Dicembre. Passano le settimane la destinazione doveva essere Macugnaga ma, tra le lamentele generali per la produzione di odori acri post serata e un raga qua sta prendendo fuoco una montagna intera, Piedimulera passa via inesorabilmente.
Il tempo di accorgersi e mi trovo davanti lo sparti traffico dell’ uscita di Crodo con annessa luce perpetua, della serie, guardrail sulla macchina ne vuoi?? La meta dunque è decisa, val formazza.

La salita scorre via liscia nella depressione più totale solo al parcheggio c’è stata la visione. Hei un attimo, ma quelli, con un vento patagonico e il parcheggio deserto solo dei cotoyama come noi posso trovarsi qui ora, è dunque giunto il giorno?
Eh si FDP Crew meets Asen Park.
Folclore e saluti generali, ci ruzziamo subito dentro al bar a bere litri di caffè per smaltire il peso in eccesso della moneta, seguono attimi di indugio ma subito dopo la carovana parte, con noi poveri plebei dietro ad arrancare, il Berna Faraone vero senza ciaspole che sale dritto per dritto dentro fino alle pelotas con un occhiale che manco Rey Ciarls e Davide che con la sua propulsione a gas prende un ritmo a dir poco imbarazzante.

Il tempo migliora. Davide con mojto e sdraio ci aspetta comodamente sotto il Marialuisa, solo miraggi estremi per gli altri. È tempo di sosta, i discorsi si fanno tecnici si parla di materiale con me medesimo che illustro l’indistruttibilità dei miei mezzi, si mormora che qualcuno avesse già notato un particolare e ridendo sotto i baffi annui senza dire nulla.

Non passano 20 minuti di salita. Ormai siamo sotto. Oh bagai c’è qualcosa che non va qua, pesante, il puntale, l’anima, il mio sci, si è disintegrato tutto!!!! Ma si, fotte, vengo su lo stesso.
Qualcuno propone di scocciare il tutto con nastro americano, qualcun altro grida da lontano vai sereno, il Berna che con quegli occhiali non so cosa abbia visto da 200 metri di distanza conferma “si, si è sbananato” e poi boh, un attimo di lucidità e la mia gita finisce qua.

Il mio rientro sarà a piedi mentre il canale sarà in condizioni ottime neve dura compatta compressa grippante, al contrario delle defecazioni di qualcuno. Eh si perche dovete sapere che al bar del parcheggio fanno roba gozza stile "man vs food", panini della madonna insomma, talmente della madonna che dopo averne mangiati arrogantemente due, a quel qualcuno, alla sera, pare che gli siano comparse le porte del paradiso!!!

Commenti   

 
sollazzo
0 #4 sollazzo 2014-01-10 12:52
bello il Kastel: quest'anno se riesco ci vado anche io :)

complimenti ragazzi! belle discese
Citazione
 
 
S.C.S.A.
+2 #3 S.C.S.A. 2013-12-24 15:36
Tante angurie, asinazzi:
www.youtube.com/watch?v=GPelLZtB2OA
Citazione
 
 
Fonna
+3 #2 Fonna 2013-12-23 18:13
bous!!!!
Citazione
 
 
papa francesco
+3 #1 papa francesco 2013-12-22 17:02
solo io ho l'accesso per le porte del paradiso
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit