Un due tre...Stella!

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Canale Centrale - Pizzo Stella - 27

Eeeeh no, lassù, l'inverno non vuole assolutamente cedere il passo alla primavera. Il "Vena & soci" il fiuto ce l'hanno estremo... quindi perchè non dare ancora qualche bella sferzata alla lista dei "TO DO"?

Anche per questa mazzuolata, la componentistica Asen è rappresentata da una scarna percentuale del plotone, metre quella degli skitrabbisti incute non poco timore.

Il tutto comincia alla veneranda ora del ritrovo: 5:30, gli arati della giornata sono il Vena, Luca, Billy, Berna...e poi c'è lui...l'uomo più arato del panorama lecchese: Ape.

La salita è delirante, soprattutto nel primo tratto sopra Fraciscio, dove la neve, grazie al caldo del giorno prima, è una lastra di ghiaccio unica. La split non ne vuole sapere e nel giro di poco tutto è sulle spalle mentre l'interruttore del cervello viene definitivamente posizionato su OFF.

Saliti dunque dalla normale e arrivati in vetta, ci accingiamo a ficcarci dentro nel "Centrale" fino a quando....ad un certo punto scatta il "NO SENSE TIME".

Lo squadrone VIP assedia per primo il canale, mentre io e Ape partiamo 2 minuti dopo. Il risultato è che Ape, interpretando a suo modo un consiglio dei VIP, sarà protagonista inconsapevole di una prima assoluta sulla parete tra il canale e la normale, pericolando senza alcun tipo di senso tra colate, perteghette e cliffettini, mentre il resto della ciurma si occupa di radere al suolo la stupenda neve vergine del Canale Centrale, che si "tuffa" faraonicamente a valle con un continuo e perfetto manto di neve immacolata.

Via il primo pezzo ripido, via le roccette e poi via anche la picca, oggi non serve... Ed è così che il centrale vola, vola troppo in fretta, scandalosamente bruciato con una manciata di curve....sempre così...quasi una beffa se provi a raccontarlo in giro...
In pochi minuti siamo tutti la sotto, sul nevaio, col naso all'insù inebetiti come bambini a guardare il canale e poco dopo lui... Ape, che sbuca da un tentato disastro, accartocciandosi un po' di volte su se stesso, e portando a valle cospique quantità di neve.

Operazione eseguita... la demolizione del Pizzo Stella è stata effettuata. Centrale assediato, tracce in parete e salita dalla normale.
Gente che silura a basso e serpentine condannate con fragorosi "Tooohh!"

Sole, polvere e CAMOOSS
...e il resto è noia

Commenti   

 
Berna
0 #4 Berna 2013-05-06 22:36
qui il video fatto il giorno dopo da Pietro Marzorati:
www.youtube.com/watch?v=ZeHvuf4ePUs
Citazione
 
 
Guest
-7 #3 Guest 2013-04-21 22:50
:D :D ahahahahha!! bagaiii!!!
Citazione
 
 
Guest
+7 #2 Guest 2013-04-19 18:04
Bravi bagai, però cerchii de daga un oeucc al me neu, perché ogni tant l'è un po via cun la crapa!!!!
Citazione
 
 
Guest
+8 #1 Guest 2013-04-18 18:48
che gnocco quello con gli sci della BD, vorrei conoscerlo per tastare i suoi dorsali nel mio nuovo video
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit