Lavatrici nella mia testa

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Per canali in Groppera - 03

Giovedì 24, h 23.05, China Town, Germanedo.
Mi guardo allo specchio e decido di spazzarmi a dormire visto il mio viso da urlo, si di munch...

Sono Joseph Mitrani e sono un forestiero, però domani voglio come si dice a lecco "gavare" e sorprendere quei miserabili asen, -Maxi preso dal lavoro, Moretz demolito da una bronchite, Berna e Bona in preda a sudditanza psicologica.
Cerco di prender sonno, la stanza è perfettamente buia, non c'è nemmeno un led nella stanza, nemmeno dalla finestra c'è uno spiraglio di luce, sono molto attento ai dettagli pre sonno.

Ma il silenzio totale, non c'è... C'è uno strano rumore percepito dalle mie orecchie, sembra una lavatrice, si una lavatrice, dal motore robOante...fastidiosissimo.
Ruoto su me stesso, tentando invano di far sparire il rumore, comincio ad innervosirmi: "quei bastardi di sopra, ma cristo sono le 23 come si fà a far andare la lavatrice a quest'ora? Dove abito io, in America, non avrebbero fatto in tempo a spegnerla..."

Passano 10, 20...30 minuti e il rumore persiste...esplodo dal letto, farcito come sono da anni passati a vedere Tarantino, Scorzese, Cronenberg e Fincher prendo la mia mazza da baseball firmata dopo un home run da Victor Martinez.
Apro la porta di casa e automaticamente torno a ragionare: "Ma si questa volta usiamo il buon senso. Lasciamo la mazza in casa e usiamo le parole. Non si sa mai con questi italiani..."

Suono il campanello e mi ritrovo davanti l'energumeno incrociato più volte sulle scale, non è un tipo educato...lo saluti e lui si volta facendo finta di nulla...mi accoglie in canottiera con un roboante: "Ma che diavolo vuoi?" gli rispondo: "Sono le 23.30, può spegnere la lavatrice? Non riesco a dormire..."
Lui:"Ma che cazzo di lavatrice?...stavo dormendo imbecille e mi hai svegliato"
viene fuori in me il carattere da cow boy: "Ehi brutto stronzo, non provare a fare lo stronzo con me! Brutto stronzo, coglione e da mezz'ora che sento la tua fottuta lavatrice e se non vuoi finire steso sul balcone ti consiglio di spegnerla"
Allora lui mi prende con tutte le sue forse e mi trascina turisticamente in casa facendomi constatare che non ha lavatrici accese e mi rispedisce fuori con un calcio...ma che cazzo dico tra me e me, ma...bo...

Rientro in camera leggermente frastornato, cercando di analizzare l'accaduto, non è possibile dico, tra l'altro questa cazzo di washing machine la sento ancora...non è possibile, le opzioni sono due o il mio vicino è una specie di mago, un professionista del pulito...una specie di mastro lindo, oppure io, Joseph Mitrani...sono completamente impazzito!
Escludo la seconda perchè sto comunque ragionando, e dopo brevi collegamenti mentali arrivo ad una conclusione, non è possibile che stia impazzendo bo e senta dei rumori? che in realtà non ci sono? accendo subito il pc e cerco con la parola chiave, rumori in testa...e giungo ad una conclusione ridicola: ACUFENE

Commenti   

 
Moretz
+7 #3 Moretz 2013-03-05 17:06
grande joseph!
Citazione
 
 
Guest
+6 #2 Guest 2013-03-05 13:04
bella Diablo!!
Citazione
 
 
war
+6 #1 war 2013-03-05 10:27
Time to play the Game !!!!!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit