ALPINISMO citofonare GIUSY- II PIANO

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 
Centrale San Giuseppe - 25
 
La definizione delle cordate e della meta, percorre il suo articolato processo davanti a Leffe spillate da carabinieri nel giorno della festa dei single.
Le auto nuove con 110000 kilometri divorano l’asfalto, alimentate da discorsi al limite dell’udibile sull’etica e del recupero e del corrispettivo da versare, mentre tamburellante la pioggia arricchisce il sapore già amaro di un B&R in pieno petto.
 
I componenti titolati di tale sport e i simpatizzanti disquisiscono sul luogo esatto dell’approccio di questo gelido ammasso di acqua.
La neve cotona i nostri capelli sempre più bianchi, non di vecchiaia ma di paura..
 
La disciplina è un attesa infinita, costellata da una danza che concerne nell’essere  legati ad un fermo che limita i movimenti, per schivare proiettili quando va bene, palle di cannone altrimenti, gettate direttamente da chi si issa su effimeri barbigli, per condurre in un luogo più sicuro i compagni tumefatti e doloranti.
Nelle zone di ferma si possono talvolta incontrare "panda" e altri animali.
Le docce sono offerte dalla casa, peccato che il padrone non paga l’acel dal '96.
 
Ove la voce non arrivi all’orecchio dei compagni si può sempre utilizzare la tecnologia per così inveire contro ad essi con frasi tipo: “bastardiiiii datemi corda!”..e poi così accasciarsi mimetizzandosi con l’ambiente circostante, tanto che il tuo condottiero chiede: “ma quello è con noi?…ma va è un sasso”.
Tale attività raggiunge  carattere religioso e di pentimento per gli errori commessi , come quello di essersi presentato alle 7.00 in sede,mentre la libido è inversamente proporzionale solo al dolore dei pochi istanti precedenti che caratterizzano la ribollita.
 
Sul termine della coscienza e della conoscenza, dove la realtà viene inframezzata da allucinazioni, le vesti risultano madide di sudore e ammoniaca ma soprattutto tracce di feci nelle terga, prima della vittoria che consegna le nostre membra alla traccia di stampo imalaiano
 
I nostri corpi ormai gelati percorrono ora un sentiero, ora l’asfalto, ora la ss36, ora la porta del Borghetto ove una santa signora asseconderà, anche per questa volta, discorsi di dubbia morale non sempre legati ad un alpinismo sempre più al SECONDO PIANO.
 
 

Commenti   

 
Alberto tomba
0 #5 Alberto tomba 2015-02-24 12:50
a ma è ronco!
Citazione
 
 
roar
0 #4 roar 2015-02-24 09:40
GLIEL'HO BUTTATOOOOOOOOOOO
Citazione
 
 
Paolo Conte
+2 #3 Paolo Conte 2015-02-23 23:03
it'z wonderful, it'z wonderful, it'z wonderful , good luck my beibe.
Cip, cipz.
Du du du du du ci bum.
Du du du du ci bum.
Citazione
 
 
macio capatonda
+4 #2 macio capatonda 2015-02-21 21:58
questo e' l'alpinismo che ci piace raccontare.
Citazione
 
 
Aldo Bisio
+2 #1 Aldo Bisio 2015-02-20 19:41
Il nostro impegno e dedizione nei piccoli così come nei grandi momenti di bisogno
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit