Golgota spindrift - Couloir del Lobbia

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Grand Coluoire della Lobbia - 15

Ultimamente ci è capitato sovente di arrivare all'attacco di una qualsiasi salita su ghiaccio  e trovare un affollamento manco fossimo ad un flesh mob di Gangnam style.....

 

Stufi di queste situazioni e sempre propensi all'ennesimo B&R (uno in più o in meno non fa differenza ormai), giochiamo l'azzardo e ci dirigiamo dove non conosciamo le condizioni.

Al parcheggio del couloir non c'è anima viva; ma siccome ci è gia successo, ci attendiamo sempre che all'ultimo momento arrivi sfrecciando The Stig di Top Gear, scenda di corsa dalla macchina già cambiato e ci preceda all'attacco.

No, stavolta non c'è nessuno, ghiaccio e neve sono OK, peccato solo per il Blizzard che proprio oggi ha deciso di incanalarsi dentro lì e forte dell'effetto Venturi riesce a far congelare anche il nostro muco in palline (schifoso ma vero)...

Quando tutta la salita volge al meglio, ecco gli ultimi cento metri che improvvisamente si svolgono su una neve irreale; in un qualsiasi campionato di calcio avrebbero sospeso la partita... a noi ci tocca scavare verso l'alto una trincea come nemmeno a Caporetto e consumare il nostro straziante calvario quotidiano: canna del gas!

Approdati finalmente alla vetta magnetica, la relazione ci dice di puntare ad un grande larice cordonato dove effettuare la prima doppia nel canale di discesa: di 'sti minchia di larici ce ne saranno almeno una ventina e nessuno cordonato... 

A metà discesa si rende necessaria una Abalakov per proseguire e siamo all'interno di una goulotte molto stretta: lo spindrift è talmente assediante da farmi ciccare per due volte la manovra... sembra di essere ad un vecchio concerto degli Iron Maiden quando sparavano tanto di quel ghiaccio secco che non ci vedevi per cinque minuti.

Tento di respingere il maledetto spindrift verso l'alto con delle blasfemie sparate a caso, ma non serve a nulla.

Fortunatamente San Bernardo di Mentone, nostro protettore, ha le orecchie tappate e ci consente di approdare a basso e mettere il nostro prezioso fondoschiena sul sedile della macchina, giusto poco prima che le tenebre ci avvolgano.

Amen!

Commenti   

 
war
+5 #8 war 2013-02-15 16:31
Solo se questa me la danno 4x4:
google.it/.../...
Citazione
 
 
Tode
+5 #7 Tode 2013-02-15 14:50
Dopo questo articolo WAR candidato a nuovo papa. Papa Guerra I!
Citazione
 
 
sniper no way panz
-6 #6 sniper no way panz 2013-02-15 12:10
"Malgrado l'etá che ho, sono ancora in rivolta contro la mediocritá. Non sono incazzato come ero un tempo, ma quando si tratta di azione sono ancora intollerante verso le parole vuote e arroganti. Acclamatemi o tacete".
Citazione
 
 
Moretz
+6 #5 Moretz 2013-02-14 17:15
ruggito!polverizzati
Citazione
 
 
war
+3 #4 war 2013-02-14 15:56
Beh, adesso che negli Asen è stato fondato il team "STIHL & BOBCAT", dovremmo avere vita facile ;-)
Citazione
 
 
Maxi
+4 #3 Maxi 2013-02-14 14:32
e chissà chi sarà il vincitore eh!?!
Citazione
 
 
war
+4 #2 war 2013-02-14 14:23
A breve su DMAX la nuova puntata di "Asen vs Larici" :-)
Citazione
 
 
Guest
+6 #1 Guest 2013-02-14 10:29 Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit