Vette senza nessun valore alpinistico

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Oracoli di Ulisse - 15

Il week end dei due asini (e mezzo) inizia sabato mattina, destinazione val di mello...

Arrivati in valle, trasciniamo i nostri miserabili corpi alla base dello scoglio della metamorfosi, obbiettivo: “Oracoli di Ulisse”.

Fin da subito capiamo che la "Sex Star" degli Asen, nonchè conte di Germanedo, è carichissimo, infatti (dopo una infinita fase di preparazione, d’altra parte i conti devono farsi aspettare…) aggredisce il camino iniziale indossando solo una magliettina (Guerra, tanto danno bello, no?).

In tempo zero sentiamo gli acuti che provoca il martello sul chiodo, e il nostro eroe che si trasforma in un bambino gioioso che dichiara: 

 

“potevo mettere anche un friend, ma mi gasa troppo martellare i chiodi…”
Galvanizzato dal maneggiare martello, chiodi e friend, il nostro eroe procede spedito per i tiri iniziali, fino a quando parte il Guerra per il tiro di artificiale. A questo punto il conte di Germanedo, sferzato dal vento patagonico che c’era in valle, comincia (ovviamente) a "sbarbelare" dal freddo, decide quindi che e’ giunto il momento di sdraiarsi in cengia a prendere il sole.
Assistere al Guerra che impreca sul tiro di artificiale, tirando chiodi marci piantati dal basso verso l’alto mentre il nostro eroe sdraiato a occhi chiusi urla: “dai Guerra, vai su che fa freddo, daiiiii” non ha veramente prezzo!

A parte questi episodi, i 3 poveretti in cerca della dose settimanale di adrenalina, giungono alla penultima sosta; mancherebbe percio’ ancora l’ultimo tiro di terzo grado per giungere in vetta allo scoglio della metamorfosi, (procedere per facili placche erbose) ma siccome d’altra parte è risaputo che la vetta dello scoglio della metamorfosi non ha nessun rilievo alpinistico, i nostri eroi si dirigono "a bass" buttando le doppie.
Tornati in mezzo alla civiltà, come da copione, svaligiamo l’alimentari e dissetiamo i nostri corpi con la più classica birretta da 66. Poi, tra una patatina, un morso di pizza e una sorsata del giallo nettare, i nostri splendidi cervelli riescono addirittura a capire che e’ sabato, abbiamo quindi un altro giorno libero!! Percio’ la domanda sorge spontanea: dove andremo a pericolare??? Immediatamente il Guerra ci mette sul piatto un po’ delle sue proposte (leggasi guerrate), ma Cenda e’ irremovibile:
“nooooooo Guerra, domani voglio dormire (come se in settimana non lo facesse…), o facciamo un ritrovo verso le 10 oppure io non ci sono…
Allora, noi che non vogliamo privarci delle usuali grandi performance del forte climber, lo assecondiamo: “Cenda, andiamo a fare la via degli amici, io e il guerra ci troviamo alle 9, tu vieni con calma all’attacco verso le 10.”

Il giorno dopo, come da programma, io e il Guerra ci rechiamo con estrema calma all’attacco della via prescelta: parto io, inizio a scalare, arrivo alla prima sosta ma il nostro eroe ancora non si e’ presentato (erano le 10.30, per la cronaca). Il guerra, ancora alla base, lo chiama, e lui cosa fa? …Ci spazza via rifiutando la chiamata!!!! La normale reazione di fronte ad una situazione di questo tipo sono urla a metà tra il satanico e l’animalesco che non fanno altro che caricarci per la ravanata incipiente. Nonostante la cordata avesse perso il pezzo pregiato, la via viene digerita bene tra licheni, terra e sacchi di calce riempiti all’ultimo tiro.
Tornati alla base, contenti come delle ragazzine che si colorano le unghie per la prima volta, ci rechiamo al bennet dove il nostro morale, vedendo la mediocrità media presente nelle persone che affollano i centri commerciali la domenica, ha un picco tendente all’infinito. 

Bentornati all’ovile, o forse, seguendo l’appellativo dei nostri protagonisti, il recinto e’ stato chiuso, ma solo per altri 5 giorni.

Commenti   

 
war
+3 #7 war 2012-06-07 11:28
Tode 27/05: "No, no, è meglio se non faccio io l'articolo, perchè non so scrivere!" ....
Citazione
 
 
Moretz
+2 #6 Moretz 2012-06-07 10:47
rilancio da un profeta ad un altro profeta
www.youtube.com/.../
Citazione
 
 
Moretz
+3 #5 Moretz 2012-06-07 10:31
sono fiera di te coniglietta,anche io ti amo coniglietta...
adesso voglio che tu guardi in quel sacco e trovi il mio portafogli...
e qual'è?
quello con la scritta brutto figlio di puttana...
Citazione
 
 
 
 
Berna
+4 #3 Berna 2012-06-06 19:36
"Tornati alla base, contenti come delle ragazzine che si colorano le unghie per la prima volta, ci rechiamo al bennet dove il nostro morale, vedendo la mediocrità media presente nelle persone che affollano i centri commerciali la domenica, ha un picco tendente all’infinito." (Ezechiele, 25:17)
Citazione
 
 
Guest
-8 #2 Guest 2012-06-06 18:59
incipiente esiste una parola con qst significato in italiano???
Citazione
 
 
Moretz
+4 #1 Moretz 2012-06-06 17:15
masterpiece!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

/

all rights reserved - AsenPark.it - 2009

template joomla by JoomSpirit